A marzo produzione in calo

Non arrivano buone notizie per quanto riguarda la produzione nel mese di marzo, che secondo gli ultimi risultati ha fatto registrare un calo del 1,5% dopo il rimbalzo dell’1,9% registrato a febbraio, un risultato che ha portato l’indice trimestrale a scendere del 2,9% rispetto al quarto trimestre del 2021. E’ chiaro che questo calo inciderà negativamente sulla dinamica del PIL.

Gli effetti della guerra tra Russia e Ucraina si stanno facendo sentire, i nuovi ordine al settore, scesi dello 0,8% su base mensile, con la fiducia delle imprese scesa a 105,4 punti a marzo dai 107,9 di febbraio, sia l’attività manifatturiera, con l’indice PMI in rallentamento a 55,8 punti dai 58,3 del mese precedente.



error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Consulta l’informativa sulla privacy.