Le novità attese in materia di sicurezza

Tema di grandissima importanza, molto atteso dalle parti sociali, l’Accordo unico sulla formazione non è stato emanato a giugno come annunciato, e le parti sociali sono in trepida attesa di una normativa che chiarisca molti punti oscuri in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Tra gli argomenti più caldi ricordiamo la formazione sincrona che come chiarito dall’Ispettorato mantiene la stessa validità. E si ritorna ancora sul percorso formativo dei preposti, con la legge 215 che ha operato una stretta sulla definizione di questa figura fondamentale. Al momento si segue la normativa vigente, ma non sono stati ancora stabiliti i contenuti di questa nuova formazione, ed è anche per questo che l’Accordo è molto atteso.

Inoltre, l’argomento formazione risulta essere determinante anche per quel che concerne i datori di lavoro che hanno l’obbligo di essere formati, ma anche qui mancano alcuni importanti chiarimenti.

 Infine, il sistema di qualificazione delle imprese che è al centro della prevenzione proprio per arginare il triste fenomeno degli infortuni e delle malattie professionali non sarà limitato a “una patente a punti,” ma saranno necessari nuovi metodi per stabilire se un’azienda è qualificata o meno.

Si attendono risposte, dunque, per adeguare la normativa alle esigenze del mondo del lavoro e soprattutto riguardo alla sicurezza, vera base per garantire il benessere dei lavoratori e l’efficienza delle imprese.



error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Consulta l’informativa sulla privacy.