Non arrivano buone notizie a gennaio per la produzione industriale

Non arrivano buone notizie per la produzione industriale a gennaio la produzione industriale, visto che secondo le stime vede un forte calo (-1,3%).

L’aumento dell’energia è una delle cause, (elettricità +450% a gennaio 2022 su gennaio 2021) e nel rincaro delle altre commodity che comprimono i margini delle imprese e, in diversi casi, stanno rendendo non più conveniente produrre. A questo si sommano le persistenti strozzature lungo le catene globali del valore. Continuando cosi si mette a forte il rischio il percorso di risalita del PIL.

Il calo di gennaio fa il paio con quello registrato nel mese precedente: a dicembre la produzione industriale era diminuita dello 0,7%.



error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Consulta l’informativa sulla privacy.