Sicurezza nei cantieri: Aumentano i controlli

Con la Nota 1231 del 23 febbraio 2022, l’Ispettorato nazionale del Lavoro ha comunicato che l’intensificazione dell’attività edilizia ha comportato l’incremento dei controlli per assicurare il rispetto delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Sono numerosi, infatti, i cantieri edili beneficiari di fondi pubblici per il recupero delle facciate e interventi di ristrutturazione; per tale motivo è stata potenziata la vigilanza su tutto il territorio nazionale, in particolare nei confronti di aziende nate da poco o riattivate durante il periodo di erogazione dei bonus.

Nella nota si fa riferimento ad alcune carenze del settore, e sono state riscontrate diverse irregolarità ricorrenti: mancata formazione, assenza dei DVR e di protezioni da caduta nel vuoto. Anche relativamente all’uso di ponteggi questi vanno impiegati con autorizzazione ministeriale per essere in linea con quanto disposto dalla normativa.

Un maggior controllo si rende necessario al fine di tutelare i lavoratori e consentire alle aziende di svolgere al meglio il proprio lavoro senza incorrere in sanzioni o perdita dei contributi fiscali.



error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Consulta l’informativa sulla privacy.